Loading...

Mostra d'arte contemporanea "Oltre la Visione"

Mostra d'arte contemporanea "Oltre la Visione" a cura di Massimo Scaringella 

Mostra d'arte contemporanea "Excelsion" a cura di Francesca Bogliolo

Uno dei maggiori eventi artistici dell'Estate milazzese 2016 è senz'altro la mostra "Oltre la Visione", curata da Massimo Scaringella e fruibile a tutti i visitatori del Castello di Milazzo a partire dal 16 Luglio fino al 2 Ottobre 2016.

In mostra le opere di oltre 30 artisti, tra i quali 3 di origine argentina, Yvonne Delor, Isabel Hoof e Jorge Romeo, un brasiliano, Lairo Valdati, 2 cinesi, Ma Lin e Qin Jian, l'inglese Sara Baxter, i due finlandesi Hannu Palosuo e Tuomo, lo spagnolo Felipe Cardena, lo statunitense Stevens Voughn, l'ucraina Svetlana Grebenyuk, più tutta una serie di artisti italiani emergenti e già affermati: Alessandro Busci, Alex Caminiti, Max Ciogli, Antonella Cinelli, Desiderio, Roberta Dallara, Luca Dall'Olio, Luisa Mazza, Francesca Tulli, Christian Zanotto, Titti Garelli, Enrico Lombardi, Andrea Martinelli, Plinio Martelli, Carla Mura, Anna Muzi, Ciro Palumbo, Alessandro Papetti, Marco Petrus, Gianni Piva, Giuseppe Veneziano, Andrea Zucchi.

Il curatore della mostra, Massimo Scaringella, negli oltre trenta anni di attività in Italia e all’estero ha presentato moltissimi artisti italiani e stranieri, molti di essi appartengono alle nuove generazioni ma già apprezzati oggi nel panorama internazionale.

Nato a Roma nel 1953, vive tra Roma e Buenos Aires.

In contatto diretto con le realtà locali di diverse culture e il loro panorama contemporaneo, ha creato un ponte di intercambio tra l’arte italiana e il resto del mondo, in particolare con l’Argentina, dove attualmente risiede.

Direttore e fondatore di ars maxjer contemporanea - progetti culturali d'avanguardia e dal 2013 Direttore Artistico della Fundación Tres Pinos, da giugno 2014 è Direttore Artistico della 4º edizione della Biennale del Fin del Mondo 2014/2015, con sede nella città argentina di Mar del Plata e Valparaíso nel Cile e opere di 200 artisti di 35 paesi.

Francesca Bogliolo, la curatrice di "Excelsior”, racconta la sua interpretazione del tema della mostra: “I supereroi hanno un potere che, per uno sbaglio, un dolore, un incidente, lo rendono unico; attraversare questa sua difficoltà gli ricorda ogni volta la sua unicità e questo dovrebbe essere un monito anche per noi tutti. Un filo rosso unisce le due mostre “Oltre la visione” ed “Excelsior”: il paragone nasce tra l’eroe che, compiendo un viaggio durante il quale entra in relazione con gli altri, ricerca qualcosa di particolare che mostra poi alla sua gente e queste opere, presenti nell’ambito della mostra, da cui possono trarsi spunti provenienti da artisti di altre culture”.  

La mostra "Excelsior", collocata nella Sala del Parlamento del Mastio (Castello di Milazzo), raccoglie le opere dei seguenti artisti: Ciro Palumbo, Felipe Carderia, Alex Caminiti, Omar Ronda, Desiderio, Antonella Cinelli, Roberta Dallara, Svetlana Grebenyuk, Anna Muzi, Plinio Martelli, Titti Garelli.

Consulente artistico e critico d’arte, la Bogliolo collabora con lo Studio4mani per la progettazione e la realizzazione di laboratori di ludico-didattica, e svolge la funzione di curatore di esposizioni artistiche per Enti pubblici e privati.

Si propone fermamente di rendere l’arte accessibile a tutti, essendo convinta che la bellezza possa salvare il mondo.

Nel tempo libero legge, visita mostre e cucina.