Loading...

Eventi e decoro delle aree pubbliche, atto di indirizzo di Bagli

Il consigliere comunale Massimo Bagli ha presentato un atto di indirizzo al sindaco per una diversa gestione degli eventi patrocinati dal Comune che determinano spesso la concessione a titolo gratuito di spazi pubblici a privati.

 

Bagli evidenzia che durante alcuni di tali eventi vengono somministrati al pubblico prodotti alimentari e bevande e quando tale somministrazione ha carattere oneroso, gli esercenti partecipanti a tali eventi ottengono ricavi economici a fronte della concessione a titolo gratuito degli spazi pubblici ove l’evento si è svolto. Al Comune resta però l’onere di provvedere alla pulizia delle aree con costi dunque per la collettività.
Da qui la proposta all’Amministrazione di “imporre agli esercenti cui vengono concessi spazi pubblici a titolo gratuito per l’organizzazione di eventi con somministrazione di prodotti alimentari e bevande l’obbligo di sostenere, pro quota, i costi necessari alla prestazione dei servizi di pulizia e smaltimento dei rifiuti nei luoghi in cui l’evento si è svolto, dando mandato al dirigente del Settore competente di provvedere alla predisposizione ed adozione di tutti gli atti necessari al perfezionamento di tale proposta”.